Mi presento..

Appuntamenti offerti da Primo nella settimana:

  1. Domenica ore 21,15 sala parrocchiale san Cristoforo: Club di Lettura – Letture condivise (per ora sospeso: sono in cerca di amici/amiche con cui condividere il cammino culturale attraverso la lettura)
  2. Martedì ore 21.15, Rosciano Insieme: Scuola della Parola (amici attorno alla Parola di Dio)
  3. Venerdì ore 16: Formazione biblica alla Parrocchia di san Cristoforo
  4. Domenica ore 9,45: Cammino biblico minimo (colloquio per la gente che viene alla Eucaristia delle 10)
  5. Domenica ore 18.15: Preghiera condivisa del Vespro alla Parrocchia di san Cristoforo

Ho scritto per voi una piccola storia di Natale:

La casupola era immersa nel buio in mezzo alla grande brughiera vicino alla città.

Il fuoco era spento, la legna era finita.

E non c’era nulla da mangiare.

La famiglia – sei, sette persone – si era raccolta in un angolo per cercare di scaldarsi stando vicini.

Da non molto lontano si sentivano gli echi provenienti da un agriturismo dove si offriva il cenone di Natale a cento euro a persona, musica e ballo incluso.

Ad un tratto si sentì bussare alla porta.

Aprirono.

E nella fioca luce della notte apparve la figura di un uomo con una lunga veste senza cuciture, una piccola barba e capelli lunghi biondi leggermente mossi dal vento gelato.

Aveva sulle spalle un grosso sacco e una bisaccia.

Entrò senza dire una parola e si diresse verso il camino spento.

Depose il sacco delal legna e poi dalla bisaccia tirò fuori cinque bellissime focacce che subito sparsero un odore forte di pane appena sfornato, di quelle che compriamo all’Eurofocaccia.

E poi tirò fuori un grosso involucro di carta da salumiere con dentro mezzo chilo di mortadella tagliata di fresco. E anch’essa diffuse un buon profumo nella casupola.

Poi egli si voltò, sempre intravisto nella fioca luce della notte, e disse “Pace”.

E se ne andò nella notte, tra il nevischio che turbinava sui suoi capelli.

La famiglia si rianimò: accese il fuoco, distribuì le focacce e la mortadella. E fu festa.

Mentre mangiavano, uno di loro disse:

“Avete visto che curioso travestimento ha scelto quest’anno Babbo Natale per venirci a trovare e portarci questi doni?”

Nella notte, Gesù diceva: “Padre, per loro sono venuto..”

e passò la notte in una vecchia rimessa in riva a quel mare

che lui stesso aveva creato..

UN GRANDE AVVENIMENTO: a 500 anni dalle tesi di Martin Lutero

In occasione della conferenza di presentazione del libro ho editato una piccola pubblicazione contenente la sintesi propositiva dei 32 argomenti che propongo alla mia Chiesa Cattolica per la Forma-Riforma ad immagine e nell’obbedienza a Gesù Cristo suo Signore.

Clicca qui per scaricare il l testo del libretto:

32 punti per la Forma-Riforma della Chiesa

       Mi presento..

Appuntamenti offerti da Primo nella settimana:

  1. Domenica ore 21,15 sala parrocchiale san Cristoforo: Club di Lettura – Letture condivise (per ora sospeso: sono in cerca di amici/amiche con cui condividere il cammino culturale attraverso la lettura)
  2. Martedì ore 21.15, Rosciano Insieme: Scuola della Parola (amici attorno alla Parola di Dio)
  3. Venerdì ore 16: Formazione biblica alla Parrocchia di san Cristoforo
  4. Domenica ore 9,45: Cammino biblico minimo (colloquio per la gente che viene alla Eucaristia delle 10)
  5. Domenica ore 18.15: Preghiera condivisa del Vespro alla Parrocchia di san Cristoforo

UN GRANDE AVVENIMENTO: a 500 anni dalle tesi di Martin Lutero

In occasione della conferenza di presentazione del libro ho editato una piccola pubblicazione contenente la sintesi propositiva dei 32 argomenti che propongo alla mia Chiesa Cattolica per la Forma-Riforma ad immagine e nell’obbedienza a Gesù Cristo suo Signore.

Clicca qui per scaricare il l testo del libretto:

32 punti per la Forma-Riforma della Chiesa